Il giorno 28 novembre del 1983:

Si chiude al Milano il processo per l'omicidio del giornalista Walter Tobagi. Il giudice Cusumano interpretando la legge sui pentiti condanna i principali autori materiali, dissociati dalla lotta armata, alla pena minima di otto anni e nove mesi di reclusione e concede loro la scarcerazione in libertà provvisoria. Più pesanti altre condanne.

40 anni fa






error: Questo contenuto è protetto.

Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.

La nostra politica su cookie e privacy