Il giorno 21 febbraio del 1861:

Al Senato riunito a Torino, il primo ministro Camillo Benso di Cavour presenta il disegno di legge che consente l'attribuzione a Vittorio Emanuele II e ai suoi successori del titolo di re d'Italia. La discussione in aula inizierà il 26 febbraio.

163 anni fa






error: Questo contenuto è protetto.