Il giorno 23 febbraio del 1958:

In un corridoio dell'Hotel Lincoln all'Avana i ribelli cubani del "Movimento 26 luglio" rapiscono Juan Manuel Fangio il pilota argentino cinque volte campione del mondo di Formula 1. Lo scopo è impedirgli di correre il Gran Premio di Cuba.

63 anni fa






Usiamo i cookie.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti, se per te va bene clicca su "Accetto".

Se lo preferisci puoi negare il consenso e continuare a visitare il sito: i nostri partner non terranno conto della tua visita ma vedrai pubblicità meno attinenti alle tue preferenze.


La nostra politica su cookie e privacy